Cosa ne pensi? Hai mai letto questi articoli? Discutiamone…

Spulciando dalla rete, ecco cosa troviamo:

  • In questi giorni una cosiddetta “modella curvy”, Ashely Graham, risponde a quanti sono sorpresi che una ragazza come lei possa essere fiera del proprio corpo. Risponde al continuo bullismo e insulti sul suo aspetto fisico. Guardate cosa ci rimanda “Huffington post Italia”. http://www.huffingtonpost.it/2017/03/17/la-modella-plussize-ashley-graham_n_15421552.html

“Non sono affatto sorpresa, ho vissuto esattamente ciò di cui loro parlano. Ho vissuto il tormento dei nomignoli. Ho vissuto il tormento di fidanzati che hanno deciso di lasciarmi, perché avevano paura ingrassassi ulteriormente”, ha dichiarato Ashley Graham “La storia è sempre la stessa, non importa in quale generazione viviamo. Ogni bambino attraversa un percorso simile”. “A volte mi sveglio e penso «Sono la donna più grassa del mondo». Ma tutto dipende da come gestisci quei risvegli. Io mi guardo allo specchio e ripeto delle semplici frasi: «Sei coraggiosa. Sei brillante e sei bellissima».

  • Sul un altro giornale digitale (www.linkiesta.it) compare un articolo molto interessante sulla bambola più famosa della storia e presente in ogni gioco nelle nostre case: la Barbie. http://www.linkiesta.it/it/article/2016/02/10/quando-la-barbie-insegnava-a-diventare-anoressiche/29202/

Hey! Cosa ne pensate? Dite la vostra, anche la vostra esperienza, condividete le vostre strategie. Interrompiamo il circolo del bullismo e dei pregiudizi. Attendiamo un vostro contributo.

 

2017-03-18T10:07:10+00:00

2 Commenti

  1. Sonia Sallustio 22 aprile 2017 at 12:05

    Che donna fantastica!La stimo!!

    • Esperto Istituto Palazzolo 9 maggio 2017 at 11:57

      Cara Sonia,
      grazie per aver “rotto il ghiaccio” su questo tema.
      «Sei coraggiosa. Sei brillante e sei bellissima» è il nostro motto, quasi da farne un biglietto, appenderlo in capo al letto e gridarlo ogni mattina!
      Grazie ancora

Lascia un commento